le notizie che fanno testo, dal 2010

Concorso scuola 2012, TAR: ok laureati in ultimi 10 anni non abilitati

Il Tar del Lazio accoglie la richiesta di partecipazione al concorso scuola 2012 dei laureati negli ultimi 10 anni, e quindi anche non abilitati. In attesa della sentenza definitiva, questi candidati, che hanno presentato domanda al bando ma erano stati esclusi in base ai requisiti del MIUR, potranno sostenere le prove.

Mentre si attendono le date delle prove di preselezione del concorso scuola 2012 , che assegnerà 11.542 cattedre per gli anni scolastici 2013-2014 e 2014-2015, arriva una prima vittoria per chi ha presentato ricorso al bando. Il Tar del Lazio, infatti, ha accolto la richiesta di partecipazione al concorso scuola dei laureati negli ultimi dieci anni, e quindi anche non abilitati, che erano stati esclusi in base ai requisiti fissati dal MIUR ma che hanno comunque presentato domanda di iscrizione al bando. "Ora possono partecipare anche i giovani laureati esclusi" spiega soddisfatta l'ANIEF (Associazione prosessionale sindacale), ricordando che nei giorni scorsi "migliaia di aspiranti si erano rivolti al sindacato per ottenere tutela giudiziaria contro un atto amministrativo irragionevole che discrimina gli aspiranti candidati in base alla data di conseguimento della laurea".

Il Tar del Lazio fissa l'udienza di merito del ricorso al 21 febbraio 2013, ma come è noto le date delle prove di preselezione cadranno intorno alla terza settimana di dicembre. La sospensiva del Tar del Lazio, quindi, ammette i candidati che hanno conseguito una laurea negli ultimi 10 anni, e che erano stati invece esclusi in base ai requisiti stilati dal MIUR, a partecipare alle prove, naturalmente "con riserva" in attesa di sentenza definitiva.
Ma l'ANIEF sembra sicura della vittoria, sottolineando che "nei prossimi giorni saranno discussi gli altri ricorsi" e che "si attende analogo accoglimento per i docenti di ruolo". Il bando, infatti, prevedeva la possibilità di partecipare al concorso scuola 2012 a tutti i dipendenti della pubblica amministrazione, tranne che ai docenti già di ruolo.
Il sindacato rammenta infine che è ancora possibile ricorrere al bando del concorso scuola 2012 per gli altri candidati laureati esclusi, entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avvenuta il 25 settembre 2012.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: