le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Brindisi scuola Morvillo Falcone: a 20 anni da strage Capaci

Una bomba davanti alla scuola Morvillo Falcone a Brindisi, muore Melissa Bassi, 16 anni. Vent'anni fa la strage di Capaci. L'ombra della mafia dietro l'attentato.

Una bomba piazzata davanti una scuola di Brindisi, che ha ucciso una studentessa di 16 anni, Melissa Bassi, ferito gravemente l'amica che proprio il 19 maggio compie 15 anni, Veronica Capodieci, e ferito altre 6 persone.
Un ordigno confezionato artigianalmente con un innesco collegato a tre bombole di gas, attivato sembra da un timer e collocato su un muretto vicino al cancello secondario della scuola. Non è stato un atto intimidatorio, ma una bomba progettata per uccidere, come è avvenuto, forse per fare una strage. L'istituto professionale dove studiava Melissa Bassi è intitolato, infatti, a Francesca Laura Morvillo Falcone, moglie del magistrato Giovanni Falcone, la scuola aveva vinto il primo premio della legalità dedicato a Falcone e Borsellino, a Brindisi proprio oggi fa tappa la Carovana internazionale contro le mafie promossa dalle associazioni Libera e Arci e, non ultimo, il 23 maggio cade il ventesimo anniversario della strage di Capaci, dove morirono sotto l'esplosione di una carica di 500 chilogrammi di tritolo Falcone e sua moglie, oltre a 3 uomini della scorta.
Il procuratore della direzione distrettuale antimafia di Lecce, Cataldo Motta, al termine di una riunione a Brindisi, ipotizza che l'attentato "potrebbe non essere un'organizzazione mafiosa" perché "in un momento in cui le organizzazioni mafiose locali sono alla ricerca di un consenso sociale" quanto successo "sarebbe un atto in controtendenza perché questo atto sicuramente aliena ogni simpatia nei confronti di chi lo ha commesso".
Troppe comunque le coincidenze per non pensare che dietro ci sia la mano della mafia. Un attentato che, qualunque sia la rivendicazione, oltre a spezzare la vita di una giovane studentessa, ha ucciso una seconda volta Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e anche Paolo Borsellino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: