le notizie che fanno testo, dal 2010

Roberto Straccia: fiaccolata a Pescara. Nessun indizio sulla scomparsa

Di Roberto Straccia, il giovane 24enne scomparso da Pescara, ormai non si hanno più notizie da 6 giorni. Polizia e carabinieri pattugliano aria, terra e mare, ma nessun indizio che possa indirizzare verso il ritrovamento del ragazzo, a parte due flebili segnalazioni.

Amici e familiari chiedono ai media di non spegnere le telecamere e l'attenzione finché Roberto Straccia, 24 anni, non sarà ritrovato. Roberto Straccia è infatti scomparso mercoledì 14 dicembre da Pescara, e da allora nessuna notizia su cosa sia successo. Il ragazzo, originario di Moresco (provincia di Fermo, nelle Marche) ma che vive e studia a Pescara, era infatti uscito nel primissimo pomeriggio per fare jogging e non è più tornato (http://is.gd/N2lKce). L'allontanamento non può essere volontario, continuano a ripetere incessantemente amici e parenti di Roberto Straccia, anche ieri durante la fiaccolata che ha ripercorso il tragitto che il giovane era solito fare quando andava a correre. Un fermo immagine di una telecamera di sorveglianza immortala in effetti che il ragazzo si era diretto, anche il 14 dicembre, verso la spiaggia, ma quello stesso "occhio" non ha mai ripreso il suo ritorno. Sembra che qualcuno abbia riferito alle autorità di aver visto sul lungomare un giovane che poteva assomigliare a Roberto Straccia, descritto però con un'andatura barcollante, come se in preda a un qualche tipo di malore. Un cappellino nero, simile a quello che indossava quel pomeriggio Roberto Straccia, è stato invece rivenuto nella pineta e consegnato ai carabinieri, che probabilmente effettueranno un'analisi del DNA per capire se apparteneva o meno al giovane. A parte questi due flebili indizi, di Roberto Straccia non si sa più niente. A Pescara sono giunte da Napoli anche le unità subacquee, ma nessuno vuole nemmeno ipotizzare che al ragazzo sia potuto accadere qualcosa, e il padre, la madre e la sorella di Roberto lo aspettano a casa per festeggiare il Natale. Su Facebook un appello (http://is.gd/xj7XoQ) che invita chiunque abbia anche solo visto Roberto Straccia a comunicarlo alle autorità. "Chi sa qualcosa parli" continuano infatti a ripetere i conoscsnti del giovane universitario, in regola con gli esami, senza problemi, positivo e solare come lo descrivono tutti e che da 6 giorni attendono il ritorno dell'amico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: