le notizie che fanno testo, dal 2010

Angela Celentano: svolta è a Cancun? C'è foto con la voglia di caffè?

Continua la ricerca di Angela Celentano in Messico. Nuove indiscrezioni parlano di una pista che porterebbe a Cancún, mentre ci si comincia a chiedere se tra le foto inviate da Celeste Ruiz ce ne sia anche una che la ritrae con quella "voglia colore caffè" che aveva la bimba di tre anni scomparsa sul Monte Faito.

Si continua ad indagare sulla pista messicana in merito alla scomparsa di Angela Celentano , la bambina presumibilmente rapita quando aveva solo 3 anni nel corso di una gita sul Monte Faito (Napoli) il 10 agosto del 1996. Anche la trasmissione Quarto Grado su Rete 4, condotta da Salvo Sottile, continua ad interessarsi alla scomparsa di Angela Celentano, che si spera possa essere ritrovata proprio in Messico. Nel corso del programma ci si è focalizzati soprattutto sul fatto che una possibile svolta nelle indagini potrebbe arrivare da Cancún. Se infatti molte email inviate da Celeste Ruiz sono partite, a quanto pare, dalla casa di Acapulco del magistrato messicano Cristino Ruiz, mentre un messaggio sarebbe partito da Città del Messico, la ragazza che sostiene di essere Angela Celentano avrebbe rivelato di vivere a Cancún, e di aver passato le vacanze ad Acapulco. Proprio a Cancún vivrebbe una figlia nata dal primo matrimonio della moglie di Cristino Ruiz, ma il magistrato, indagato con tutta la famiglia per falsa testimonianza, spiega che la figlia della moglie è da tempo che non va a trovarli ad Acapulco, mentre al giornalista di Quarto Grado rivela al contrario che è la consorte ad essere andata a trovarla a Cancún.

Quel che appare certo è che Celeste Ruiz, per chattare con la famiglia di Angela Celentano, utilizzava oltre al proprio account anche altri due profili Facebook. Un profilo utilizzato per inviare email sarebbe quello della moglie del magistrato messicano, e anche se gli inquirenti sembrano escludere che sia mai stato hackerato, Cristino Ruiz a "Quarto Grado", come aveva già detto ancor prima al giornalista di "Chi l'ha visto?", parla di un certo Alejandro Marin che avrebbe utilizzato il profilo della moglie, come gli avrebbero riferito gli inquirenti ma sempre stando al suo racconto. Il terzo profilo utilizzato da Celeste Ruiz è quello di Claudia Torres, e in questo stesso account sarebbe stata pubblicata, secondo indiscrezioni stampa, una delle foto che in precedenza Celeste Ruiz aveva inviato alla famiglia di Angela Celentano. Oltre a questa immagine, al vaglio degli investigatori ce sarebbe anche un'altra dove si vedrebbe Celeste Ruiz con una maglia bianca con uno stemma, che farebbe parte di una divisa scolastica di un college che ha varie sedi in tutto il Messico. All'interno dello stemma ci sarebbe però un numero che ricondurrebbe ad una determinata facoltà universitaria, pare però ancora da decifrare.

In tutto Celeste Ruiz avrebbe inviato 7 o 8 fotografie, stando a quanto racconta il giornalista di Metropolis Ciro Sabatino, che si occupa dell'inchiesta, intervenuto a "Quarto Grado". Sia la famiglia che gli inquirenti al riguardo mantengono il più stretto riserbo, ma probabilmente in molti in questi giorni si staranno domandando se tra queste foto ce ne è anche una che ritrae quella "voglia colore caffè (della grandezza di un chicco) sul lato destro del dorso" che ha Angela Celentano, come da descrizione sulla sua scheda di sparizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: