le notizie che fanno testo, dal 2010

Sciopero treni 27 gennaio: orari e tratte. Ma 90 dei treni circolerà

Disagi nei trasporti il 27 gennaio 2012, a causa dello sciopero generale indetto da diverse sigle sindacali. Lo sciopero dei treni inizia alle ore 21 del 26 gennaio per finire 24 ore dopo, ma Ferrovie dello Stato assicura che circoleranno circa il 90 per cento dei treni nazionali.

E' già iniziato lo sciopero dei treni delle Ferrovie dello Stato del 27 gennaio. Il personale addetto alla alla circolazione dei treni, infatti, sciopererà dalle ore 21:00 di oggi 26 gennaio alle ore 21:00 del 27 gennaio 2012. Gli addetti agli impianti fissi e agli uffici, invece, incroceranno le braccia per l'intera giornata del 27 gennaio.
Ferrovie dello Stato, oltre a mettere a disposizione di tutti i viaggiatore un numero verde gratuito (800 89 20 21), avvisa che comunque nonostante lo sciopero generale dei trasporti del 27 gennaio indetto dai sindacati autonomi ORSA, USB e CUB, circoleranno circa il 90% dei treni nazionali. Si ipotizzano, quindi, molti meno disagi del previsto.
Il programma di circolazione dei treni a Media e Lunga percorrenza, può essere consultato ai link (http://is.gd/VUUtpU e http://is.gd/fVJ6YQ).
Per i treni regionali, FS ricorda invece che sono garantiti i servizi essenziali assicurati per legge nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari nei giorni feriali (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Rimane inoltre assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto internazionale di Fiumicino. Da sottolineare, comunque, che anche il trasporto aereo è in mobilitazione, con il personale navigante e di terra turnista che incrocerà le braccia per intero turno del 27 gennaio (con rispetto delle fasce di garanzia (dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00), mentre il restante personale per tutta la giornata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: