le notizie che fanno testo, dal 2010

Sciopero mezzi Roma: varchi ZTL non attivi. Ecco orari fasce garanzia

Il 27 gennaio 2012 sciopero dei mezzi pubblici a Roma, a causa dello sciopero generale indetto da diverse sigle sindacali. I vachi della ZTL rimarranno non attivi per limitare i disagi nella Capitale, mentre saranno rispettate le fasce di garanzia.

Il 27 gennaio 2012 ben 7 sigle sindacali hanno indetto uno sciopero generale nazionale, di 24 ore, per protestare contro le misure che in questi mesi sta varando il governo Monti (http://is.gd/Jc2sOT), considerate tutt'altro che eque. Sciopero che interesserà naturalmente anche il settore trasporti, dai treni agli aerei e ai mezzi pubblici.
Il Comune di Roma cerca di venire incontro ai residenti e ai lavoratori della Capitale, e per questo annuncia che i varchi della ZTL diurna non saranno attivi. L'accesso alle zone solitamente a traffico limitato, quelle del centro storico e di Trastevere, saranno libere per la circolazione, in maniera tale da fluidificare il traffico e rendere più agevoli gli spostamenti in città, vista anche la manifestazione nazionale che si svolgerà proprio a Roma.
L'appuntamento per la manifestrazione è alle 9.30 a piazza della Repubblica, mentre il corteo si snoderà passando nelle vie limitrofe l'Esquilino per terminare a piazza San Giovanni. Per consentire ai cittadini di partecipare alla manifestazione, il Comune di Roma informa che i mezzi gestiti dall'Atac (bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti, Roma-Civitacastellana-Viterbo) inizieranno lo sciopero alle ore 9:00 anziché alle 8:30. Lo sciopero trasporti si interromperà quindi alle ore 17:00 per riprendere dalle 20:00 a fine servizio.
Lo sciopero per le linee bus periferiche gestite da Roma Tpl inizierà invece alle 8:30, mentre a rischio nella notte tra il 26 gennaio e il 27 gennaio anche le linee notturne (quelle identificate dalla lettera "n").
A livello regionale, invece, lo sciopero del 27 gennaio 2012 coinvolgerà i bus Cotral, i cui lavoratori incroceranno le braccia dalle 8.30 alle 17 e poi dalle 20 a fine giornata.
Iniziato già, invece, lo sciopero dei treni, che rimarranno fermi dalle ore dalle 21:00 di giovedì 26 gennaio alla stessa ora del 27 gennaio, anche se le Ferrovie dello Stato informano che circolerà comunque regolarmente circa il 90% dei treni nazionali nel corso dello sciopero generale dei trasporti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: