le notizie che fanno testo, dal 2010

Sciopero farmacie rimandato: Federfarma convocata dal governo

Lo sciopero delle farmacie indetto da Federfarma è stato sospeso, anche perché quel giorno è stata convocata dal Ministro della Salute Renato Balduzzi per approfondire i contenuti dell'articolo 11 del decreto liberalizzazioni.

Il pressing portato avanti da Federfarma sembra cominciare a sortire gli effetti desiderati. Federfarma, infatti, aveva indetto uno sciopero delle farmacie per il 1 febbraio, per protestare vigorosamente contro alcune parti del decreto liberalizzazioni che, a loro giudizio, rischiavano di portare al "collasso" l'intero settore. In particolare Federfarma è contraria all'apertura di circa 5mila farmacie, anche se si direbbe d'accordo ad ampliare il mercato di un 10% sul totale delle farmacie esistenti.
In una nota del 30 gennaio, Federfarma annuncia però di aver deciso di differire lo sciopero indetto per il 1 febbraio per tenere conto "di alcuni segnali di attenzione nei confronti delle richieste avanzate". Federfarma informa quindi di essere stata convocata non solo dal Ministro della Salute Renato Balduzzi proprio il 1 febbraio, per approfondire i contenuti dell'articolo 11 del decreto, ma anche in audizione venerdì 3 febbraio dalla X Commissione Industria del Senato, che si appresta a esaminare il testo del decreto in sede referente. Federfarma inoltre comunica che continuano ad essere in corso "ulteriori contatti con rappresentanti del Parlamento".
Accogliendo l'appello lanciato da alcune forze politiche, che chiedevano di sospendere lo sciopero "per agevolare un dialogo costruttivo anche in ambito parlamentare e individuare modifiche volte a migliorare il provvedimento", Federfarma si riserva comunque di valutare l'esito degli incontri previsti prima di dichiarare cessato lo stato di agitazione.
Giovedì 2 febbraio, comunque, Federfarma ha convocato una conferenza stampa per fare il punto della situazione, alla luce dell'incontro con il Ministro della Salute Renato Balduzzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: