le notizie che fanno testo, dal 2010

Sciopero calciatori: Abete fiducioso nella revoca

La quinta giornata di campionato di Serie A è alle porte, sempre minacciata dallo sciopero dei calciatori indetto dall'Aic che protesta contro il mancato rinnovo del contratto collettivo. Ma Giancarlo Abete si dice "fiducioso", e spera in un accordo che lo revochi.

La quinta giornata di campionato di Serie A è alle porte, sempre minacciata dallo sciopero dei calciatori indetto dall'Aic (Associazione italiana calciatori) che protesta contro il mancato rinnovo del contratto collettivo.
Il 21 settembre vi sarà un nuovo tavolo di incontro che forse porterà alla revoca dello sciopero. Giancarlo Abete, presidente della Figc, si dice "fiducioso" al riguardo, nella speranza di trovare un accordo definitivo.
Abete spiega anche che da quando è stato annunciato lo sciopero il quadro ora è molto più chiaro, perché si "è andati oltre l'effetto annuncio ed è iniziato un percorso nel merito della questione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: