le notizie che fanno testo, dal 2010

Sciopero 6 settembre: CGIL in 100 piazze. Bersani: Io ci sarò

Lo slogan della CGIL che oggi scenderà in 100 piazze italiane per lo sciopero generale, è "un'altra manovra è possibile". Pier Luigi Bersani del PD annuncia: "Io ci sarò", e qualcuno sogna di vederlo "con tutto l'entusiasmo" cantato da Piero Pelù.

Lo slogan della CGIL, che oggi scenderà in 100 piazze italiane per lo sciopero generale di 8 ore che coinvolgerà diversi settori del lavoro, tra qui quello dei trasporti, è "un'altra manovra è possibile". Con Susanna Camusso, nonostante alcune divisioni interne, "marcerà" anche Pier Luigi Bersani che annuncia: "Io ci sarò". Chissà quanti, sentento tanta risolutezza, si saranno quindi forse immaginati il leader del PD in piazza intonare le strofe cantate nel 2000 da Pierò Pelù (qualcuno avrà anche fantasticato un Bersani con la fluente chioma del rocker fiorentino). "Io ci sarò con tutto il mio entusiasmo" canterebbe Bersani nei sogni di qualche militante del PD, magari adattando le parole per l'occasione con "un'altra manovra da vivere c'è ora...". E poi ancora: "Io ci sarò con tutto il mio entusiasmo, con tutta la rabbia che c'è in me in me...c'è rabbia da dividere", desidera forse sentire l'italiano che ha voglia ancora di votare centrosinistra. In attesa di vedere un po' di "bile", Pier Luigi Bersani promette ai suoi elettori, e a i cittadini tutti, che lui ci sarà "con tutti quelli che criticano questa manovra" perché il PD comprende "bene le ragioni dello sciopero". "Con tutti i problemi che abbiamo - continua Bersani - è da irresponsabili, per puntiglio ideologico e micragneria politica, mettere un solco tra le forze sociali, come fa il governo con l'articolo 8 della manovra" promettendo: "Il Partito Democratico chiederà lo stralcio ed è disposto a modificare l'articolo 8 recependo l'accordo del 28 giugno delle parti sociali, che nei prossimi giorni il partito potrebbe incontrare di nuovo proprio sull'argomento. Rompere il meccanismo del 28 giugno è totalmente assurdo, perche esso poteva e potrebbe rappresentare ancora l'avvio di una nuova fioritura della concertazione per la ripresa e la crescita".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: