le notizie che fanno testo, dal 2010

Atene: camionisti bloccano porto, scontri con polizia

I camionisti greci continuano la loro lotta contro la nuova legge che loro reputano ingiusta, quella che liberalizza il settore e permette di rilasciare le nuove licenze a prezzi ridotti. I camionisti hanno ieri invaso il porto ateniese del Pireo, per impedire lo scarico e il carico delle merci.

I camionisti greci continuano la loro lotta contro la nuova legge che loro reputano ingiusta, quella che liberalizza il settore e permette di rilasciare le nuove licenze a prezzi ridotti.
Anche questa legge entrata in vigore mercoledì scorso rientra in quelle misure che dovrebbero far uscire dalla crisi finanziaria la Grecia, e che sta chiedendo al popolo ellenico molti, per alcuni troppi, sacrifici.
I camionisti hanno ieri invaso il porto ateniese del Pireo, per impedire lo scarico e il carico delle merci provenienti o dirette alle isole greche.
"Se questo sciopero continuerà ci sarà una pericolosa carenza di cibo diretto verso le isole", fa sapere il vicepresidente dell'Unione Navi Passeggeri Michalis Sakelis, ma pare che i camionisti e i sindacati abbiano già deciso di estendere ulteriormente lo sciopero, che sta bloccando strade ed autostrade e il rifornimento di molti generi anche di prima necessità.
Sembra che nel porto del Pireo ci siano stati anche degli incidenti tra i camionisti e gli agenti in antisommossa, senza per fortuna nessun ferito.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# autostrade# cibo# crisi# Grecia# sciopero# sindacati