le notizie che fanno testo, dal 2010

Grand Prix FIE sciabola: a Cancun Samele sale il gradino più alto

Luigi Samele torna sul gradino più alto del podio al primo Grand Prix FIE di sciabola, battendo in finale il sudcoreano Lee Jonghyun.

Luigi Samele torna sul gradino più alto del podio al primo Grand Prix FIE di sciabola (scherma) svoltosi a Cancun. Dopo aver ottenuto il pass per il tabellone principale nella giornata di sabato, esordisce col successo sul britannico Deary per 15-6, proseguendo poi con la vittoria contro lo statunitense Eli Dershwitz per 15-14 ed a seguire contro il russo Kamil Ibragimov col punteggio di 15-10

Ai quarti Luigi Samele deve scontrarsi contro l'altro azzurro Enrico Berrè, battuto per 15-12. In semifinale Samele batte invece l'ungherese Gemesi col punteggio di 15-9, mentre ad avere la peggio contro l'azzurro nell'assalto finale è il sudcoreano Lee Jonghyun, sconfitto per 15-11.

Berrè si ferma invece ai piedi del podio mentre non vanno oltre il turno dei 16 Aldo Montano che Luca Curatoli. Stop invece nel turno dei 32 per Diego Occhiuzzi, Leonardo Affede, Alberto Pellegrini, Luigi Miracco e per Gabriele Foschini.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
finale scherma sciabola
social foto
Grand Prix FIE sciabola: a Cancun Samele sale il gradino più alto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI