le notizie che fanno testo, dal 2010

Sci, Pittin nella storia! Prima vittoria azzurra in combinata nordica

Conquistando il primo posto ai mondiali a Chaux Neuve, in Francia, Alessandro Pittin ha regalato all'Italia la prima vittoria della sua storia nella combinata nordica. Il friulano batte Jason Lamy Chappuis, secondo, che però rimane leader indiscusso del mondiale.

Traguardo storico per lo sci di fondo italiano. Alessandro Pittin ha conquistato il primo posto ai mondiali a Chaux Neuve, in Francia, regalando all'Italia la prima vittoria di tutti i tempi nella combinata nordica. Pittin trionfa beffando proprio l'idolo di casa e leader di coppa, il francese Jason Lamy Chappuis, che chiude come secondo. La gundersen si mette subito bene per il friulano (13esimo dopo la prova del salto) e per il compagno azzurro Lukas Runggaldier, 17esimo. Da quel momento Pittin parte con la rimonta che gli aveva regalato il secondo posto a Seefeld, in Austria, alzando notevolmente il ritmo a circa un chilometro e mezzo dal traguardo. Una volta davanti a tutti il 21enne di Cercivento è seguito solo da Chappuis che però non può nulla contro la grinta dell'italiano. Dietro il francese ha poi chiuso il tedesco Fabian Rießle che ha superato negli ultimi metri l'azzurro Runggaldier, quarto. Con questo successo Pittin sale al terzo posto della classifica del Mondiale con 448 punti, 8 in meno del giapponese Akito Watabe (ieri quinto) ma ancora lontano dal leader Chappuis che conduce con 670 punti. "Non ci credevo - ha raccontato Pittin al termine della gara a wintersport-news.it - quando sono rimasto da solo, mi sono girato un paio di volte a controllare, temevo finisse come Seefeld dove Lamy Chappuis mi ha battuto in volata due volte, invece è finita in maniera diversa". Una rivincita, un trionfo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Austria# Cercivento# Francia# Italia# sci di fondo