le notizie che fanno testo, dal 2010

Sci, Merighetti "fulmine" a Cortina. Battuta la Vonn e gli infortuni

Nella Coppa del Mondo a Cortina, Daniela Merighetti trionfa in discesa libera battendo con 21 centesimi di vantaggio sulla statunitense Lindsay Vonn. "Dada", vittima di numerosi infortuni nella sua carriera, regala così all'Italia un successo in discesa libera che mancava da più di 6 anni.

E' Daniela Merighetti la più veloce nella discesa libera della Coppa del Mondo a Cortina. La sciatrice azzurra mette alle spalle la sfortuna trionfando con 21 centesimi di vantaggio sulla statunitense Lindsay Vonn e con 40 centesimi la tedesca Maria Holf-Riesch. Perseguitata da tempo da numerosi infortuni (tra il 1996 e il 1998 rottura della tibia e del legamento crociato anteriore sinistro), "Dada" si gode uno dei momenti più bello della sua carriera, regalando all'Italia un successo in discesa che mancava da più di 6 anni. "Sono scesa come sempre a tutta ed è andata bene" ha commento Daniela al termine della gara, che sottolinea la fortuna di non avere il fastidio del vento. La Merighetti non era nemmeno al meglio, ma la sua grinta ha permesso di portare a casa un meritato successo: "Il dito mi faceva un po' male, ma ho cercato di spingere a tutta. Qui non si va molto veloci e bisogna cercare la massima rapidità", ha sottolineato la 30enne sciatrice di Brescia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Brescia# Coppa del Mondo# Italia