le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali giovani Tashkent 2015: oro all'Italia under 20 nel fioretto femminile

Anche l'ottava giornata di gara dei Mondiali Cadetti e Giovani Tashkent 2015 è segnata da un successo della squadra azzurra. Dopo Francesco Bonsanto che ha conquistato l'argento nella sciabola maschile, è l'Italia under 20 a conquistare la medaglia d'oro nel fioretto femminile, con in pedana le azzurre Erica Cipressa, Claudia Borella, Elisabetta Bianchin e Camilla Rivano.

Anche l'ottava giornata di gara dei Mondiali Cadetti e Giovani Tashkent 2015 è segnata da un successo della squadra azzurra. Dopo Francesco Bonsanto che ha conquistato l'argento nella sciabola maschile, è l'Italia under 20 a conquistare la medaglia d'oro nel fioretto femminile, ma un'altra medaglia iridata potrebbe presto arrivare dalla finalissima di sciabola femminile Giovani, con in pedana le azzurre Sofia Ciaraglia, Rebecca Gargano, Eloisa Passaro e Chiara Mormile che in semifinale hanno battuto l'Ungheria 45-36. La squadra di fioretto femminile che ha battuto in finale gli Stati Uniti col punteggio di 37-36 è invece composta da Erica Cipressa, Claudia Borella, Elisabetta Bianchin e Camilla Rivano. Gara emozionate visto che dopo aver dominato il match nell'ultima frazione le statunitensi sono state capaci di rimontare. Come riporta la FIS (Federazione italiana scherma) "le ultime due frazioniste, Erica Cipressa per l'Italia e Sabrina Massialas (entrambe figlie dei rispettivi Commissari tecnici), si sono così ritrovate, sul 36-36 a giocarsi il titolo di campionesse del Mondo alla stoccata decisiva. A piazzare il colpo vincente è stata la 18enne di Mogliano Veneto". Rimane invece purtroppo fuori dal podio l'Italia di spada maschile. La squadra azzurra composta da Federico Vismara, Enrico Bergamini, Cosimo Martini e Davide Amodio Maisto, è stata infatti sconfitta ai quarti col punteggio di 45-31. Sempre la FIS ricorda invece che in questi Mondiali Tashkent 2015 "ha preso il via oggi, per concludersi domani, anche la prova a squadra di spada femminile Giovani e quella di sciabola maschile under20" mentre "tra le spadiste, le azzurre hanno staccato il pass per i quarti che inizieranno questo giovedi mattina. Alice Clerici, Roberta Marzani, Nicol Foietta ed Eleonora De Marchi, che compongono il quartetto azzurro, dopo la prima sfida contro il Kirghizistan, vinta per 45-13, hanno affrontato e sconfitto l'Austria per 45-29". Nel pomeriggio uzbeko, invece, tornerà in pedana Francesco Bonsanto, che assieme ad Eugenio Castello, Iacopo Rinaldi ed a Dario Cavaliere, rappresentano l'Italia nella gara a squadre di sciabola maschile. Gli azzurri sono chiamati ad affrontare nel turno dei 16, la vincente tra Argentina e Corea del Sud.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: