le notizie che fanno testo, dal 2010

Aldo Montano: vince a Livorno gli assoluti, anche zoppicando

A volte quando si è ragazzi, soprattutto nel duello, si dice "ti batto anche con un piede solo", e in un certo senso Aldo Montano è riuscito nell'intento visto che a Livorno, dove si è aggiudicato il titolo assoluto di sciabola maschile, a tratti zoppicava per una tendinite.

Aldo Montano, schermidore azzurro classe 1978, campione olimpico, già Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana (dopo l'oro di Atene 2004) e molto altro, non cessa di onorare la sua formazione al mitico "Circolo Scherma Fides" di Livorno e rendere omaggio alla grande dinastia di schermidori livornesi a cui appartiene. Questa volta Aldo Montano, sia pur infortunato per una tendinite, regala alla sua amata città natale la vittoria di sciabola maschile agli assoluti di scherma. Il pubblico livornese è andato in visibilio per la vincita di Montano, a tratti zoppicante, che ha sconfitto per 15-8 il talentuoso Luigi Samele (oro nella sciabola a squadre nel 2010 agli Europei di Lipsia e argento ai mondiali di Parigi 2010).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: