le notizie che fanno testo, dal 2010

Saldi estivi 2016: disinteresse al Sud per magro potere di acquisto, dice Federconsumatori

"A consuntivo della prima giornata dei saldi possiamo confermare la nostra previsione di acquisti senza infamia e senza lode. Tale magro equilibrio per la verità è stato raggiunto da piccoli incrementi al Nord e quasi totale disinteresse al Sud", fa sapere in una nota Federconsumatori.

"A consuntivo della prima giornata dei saldi possiamo confermare la nostra previsione di acquisti senza infamia e senza lode. Tale magro equilibrio per la verità è stato raggiunto da piccoli incrementi al Nord e quasi totale disinteresse al Sud. Ciò conferma che potere di acquisto da un lato e incertezza della prospettiva futura sono elementi che, e non poteva essere diversamente, la fanno da padrone nei comportamenti delle famiglie. Ciò che fa più male è che a fronte di una endemica staticità nei consumi delle famiglie (solo un terzo usufruirà dei saldi con una spesa complessiva di meno di un miliardo di euro) si amplia il differenziale economico e sociale nei diversi territori creando ancor più una iniqua e insopportabile diseguaglianza tra cittadini e famiglie nel nostro Paese" dichiarano in una nota Elio Lannutti e Rosario Trefiletti" presidenti di Adusbef e Federconsumatori.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: