le notizie che fanno testo, dal 2010

Rugby, RBS 6 Nazioni 2014: al via biglietti e spot con Mauro Bergamasco

Tutto è pronto per l'RBS 6 Nazioni 2014 che all'Olimpico di Roma per il terzo anno di fila. Gli azzurri sfideranno il 22 febbraio la Scozia ed il 15 marzo l'Inghilterra. Nella Capitale, è già partita la campagna di comunicazione ufficiale della FIR (Federazione italiana rugby), che vede come protagonisti il pilone Lorenzo Cittadini, i trequarti Alberto Sgarbi e Luke McLean e naturalmente il veterano Mauro Bergamasco. Attualmente, sono già oltre quarantamila i tagliandi venduti per le due gare interne.

L'RBS 6 Nazioni 2014 torna all'Olimpico di Roma per il terzo anno di fila, e nella Capitale ha preso il via venerdì 13 dicembre con il lancio della campagna di comunicazione ufficiale lanciata da FIR (Federazione italiana rugby) per il Torneo, con oltre due mesi d'anticipo sul debutto casalingo degli Azzurri, i cui appuntamenti sono fissati il 22 febbraio contro la Scozia ed il 15 marzo contro l'Inghilterra. La nuova campagna di comunicazione per il 6 Nazioni è stata sviluppata da Red Hot, ed i protagonisti assoluti sono il pilone Lorenzo Cittadini, i trequarti Alberto Sgarbi e Luke McLean e naturalmente non poteva mancare il veterano Mauro Bergamasco. Alfredo Gavazzi, Presidente della FIR, sottolinea come Mauro Bergamasco sia infatti "uno dei volti azzurri più noti ed amati nel nostro Paese, ed anche oltre confine. - precisando - Puntando su di lui per questa questa campagna di comunicazione abbiamo voluto sia rivolgerci al grande pubblico, sia rendere omaggio ad un atleta di infinito entusiasmo e straordinaria professionalità". Nei prossimi giorni, quindi, i volti del rurby italiano cominceranno ad apparire a Roma in numerose declinazioni, a cominciare dal maxi-poster di Viale dell'Impero, di fianco alla sede del CONI, per poi trovare spazio sui mezzi dell'Atac. Gavazzi chiarisce: "Un anno fa abbiamo portato nell'impianto principe della Capitale, per le tre gare interne del Torneo, quasi duecentomila spettatori. Quest'anno, per le due partite interne che ci attendono, l'obiettivo che ci siamo posti è di centoventimila: abbiamo una campagna efficace, spazi importanti a disposizione, due asset di alto livello come lo Stadio Olimpico ed il 6 Nazioni, entrambi sinonimo di prestigio. Sono sicuro che anche il 2014 ci regalerà grandi soddisfazioni". Aspettative, quelle del presidente della FIR, forse anche troppo basse, visto che sono già oltre quarantamila i tagliandi venduti per le due gare interne. Come ricorda il sito della FIR, per assistere alle due gare dehli Azzurri all'Olimpico contro Scozia e Inghilterra, sarà possibile acquistare abbonamenti con prezzi a partire da 25 euro oppure biglietti singoli con prevendita, con prezzi a partire da 12€, per agevolare l'acquisto da parte di giovani e famiglie. I canali di vendita ufficiali sono Listicket.com e le ricevitorie LIS.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: