le notizie che fanno testo, dal 2010

Scambia opere d'arte per rifiuti. Donna pulizie: E che dovevo lasciare sporco?

Parla la donna delle pulizie che ha scambiato a Bari alcune opere d'arte contemporanea per rifiuti, gettandole in discarica. Anna Macchi, 47enne barese con 12 anni di onorato servizio, racconta: Sono andata ad aprire ed ho visto questo casino. Dentro i cartoni non ci stava niente, e allora ho preso da terra le birre e le altre cose ed ho messo tutto dentro questi cartoni, con la busta della immondizia. E che dovevo lasciare sporco?".

Non è pentita ma triste la donna delle pulizie che ha scambiato alcune opere d'arte contemporanea per rifiuti, gettandole in discarica. Intervistata da Repubblica.tv, la signora Anna Macchi, 47enne barese, sottolinea infatti di "non aver fatto niente di male" nel scambiare le opere in rifiuti, spiegando che dovevano essere i curatori della mostra a "dover capire dove lasciare le cose". La signora Macchi infatti sottolinea che lei è una donna delle pulizie che quella mattina va "e trova il casino che fanno loro", aggiungendo che invece di lasciare in mezzo "dovevano mettere tutto da una parte" le opere d'arte, e ovviamente "avvisare le persone". Ma perché la signora Macchi ha scambiato queste opere d'arte contemporanea per rifiuti? "Sono andata ad aprire ed ho visto questo casino" rivela la donna delle pulizie, con 12 anni di onorato servizio, e racconta: "C'erano i cartoni a terra, le bottiglie di birra sopra i cartoni, stava il bordello. Allora io ho preso tutti i cartoni e tutte le cose e li ho messi fuori al cancello perché stavano vicino alla porta. Dentro i cartoni non ci stava niente, e allora ho preso da terra le birre e le altre cose ed ho messo tutto dentro questi cartoni, con la busta della immondizia. E' passata la macchina (della nettezza urbana, ndr) e gli ho chiesto: 'per favore me le prendete che non ce la faccio, che sono cartoni grandi'. E basta. Poi ho pulito, lavato a terra, ho chiuso e me ne sono andata. - aggiungendo - E che dovevo lasciare sporco?". In realtà, c'è chi pensa che in questa storia il "danno" l'abbia causato la nettezza urbana, visto che forse la vera opera d'arte alternativa è stata creata proprio dalla solerte donna delle pulizie rassettando tutti quei cartoni e quelle birre gettate a terra.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# arte# birra# discarica# opere d'arte# rifiuti