le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum oltre 41 per cento: quasi QUORUM! Ognuno conta uno

Domenica 12 giugno oltre il 41 per cento degli italiani ha messo uno croce su ognuno dei 4 quesiti del referendum (due sull'acqua, uno sul nucleare e uno sul legittimo impedimento). Il QUORUM è quasi raggiunto, ed è dal 1997 che in Italia non si raggiunge: oggi "ognuno conta uno".

"L'Italia migliore oggi ha votato, voterà, lo farà domani" scrive domenica 12 giugno Beppe Grillo sul suo blog, dopo essere andato a votare al referendum insieme alla moglie e al suo ultimo figlio. Come aveva annunciato ha "avuto quattro orgasmi in cabina" mentre faceva "una croce sulle schede", 4 SI per altrettanti quesiti. "Quanti saremo?" si domanda ancora Beppe Grillo. La risposta arriva dal sito del Ministero dell'Interno, che comunica che alle 22:00 di domenica 12 giugno oltre il 41% degli italiani ha votato. Precisamente: il 41,14% in merito ai 2 quesiti sull'acqua, il 41,11% ha messo una croce sul nucleare e il 41,10% si è espresso sul legittimo impedimento. Il QUORUM è quindi vicino, ed è dal 1997 che in Italia non si raggiunge. Oggi 13 giugno, passate le 15:00, quando i seggi verranno chiusi, "ci conteremo qualunque sia la nostra idea, la nostra condizione sociale, la nostra età. Ci conteremo e sapremo quante decine di milioni di fratelli e sorelle abbiamo - continua Beppe Grillo - Quanti di noi sono disposti a cambiare la partitocrazia e i suoi burattinai di Confindustria e delle banche". "Gli italiani che votano - spiega sempre il comico genovese - vogliono la vita, la felicità, un futuro per i figli da cittadini e non da schiavi moderni" (e neanche da servi liberi, potrebbe forse aggiungere qualcuno). "I partiti hanno messo il silenziatore al referendum - ricorda Beppe Grillo - Le hanno provate tutte compreso il non accorpamento con le amministrative con 10 deputati del Pdmenoelle e due dell'Idv assenti e un radicale che ha votato contro". "Bastava un voto e il quorum sarebbe già stato raggiunto - sottolinea il leader del MoVimento 5 Stelle - Oggi e domani ognuno conta uno. Chi non vota non si creda assolto", esortando e invitando tutti: "Votate e fate votare fino all'ultimo minuto di lunedì".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: