le notizie che fanno testo, dal 2010

Standard & Poor's: outlook UE da "stabile" a "negativo". Paura per Grexit e Brexit

Gli analisti dell'agenzia di rating Standard & Poor's (S&P) hanno abbassato le loro previsioni economiche per l'UE da "stabile" a "negativo". Ad influenzare tale risultato i timori di un ancora possibile default greco e di una possibile uscita del Regno Unito dall'Unione europea.

Gli analisti dell'agenzia di rating Standard & Poor's (S&P) hanno abbassato le loro previsioni economiche per l'UE da "stabile" a "negativo". Ad influenzare tale risultato i timori di un ancora possibile default greco e di una possibile uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'agenzia ha specificato che l'outlook negativo è particolarmente giustificato dai ripetuti interventi di salvataggio da parte dell'UE a sostegno della Grecia, il cui fallimento a causa dell'elevato debito è sempre dietro l'angolo. S&P esprime però preoccupazione anche in merito alla possibilità di una Brexit, cioè l'uscita dall'Unione europea della Gren Bretagna, Paese tra i maggiori contribuenti dell'UE. Il downgrade da parte di S&P ha quindi accesso i timori che il rating dell'UE possa essere tagliato da AA+, il che andrebbe ad incidere sul prezzo dei crediti sul mercato internazionale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: