le notizie che fanno testo, dal 2010

Moody's: nel 2016 crescita Italia circa 1%, non calerà disoccupazione

Moody's fredda le speranze del governo Renzi poiché stima che la crescita dell'Italia nel 2016 si attesterà attorno all'1%, e forse anche sotto tale soglia. Moody's avverte quindi che tali tassi di crescita "non saranno sufficienti a far calare la disoccupazione".

Dopo che l'Istat ha certificato che nel secondo trimestre del 2015 il prodotto interno lordo (PIL) è aumentato appena dello 0,2% rispetto al trimestre precedente, arriva l'agenzia di rating Moody's ha freddare le speranze del governo Renzi di una ripresa con maggior slancio, quella che servirebbe all'esecutovo per recuperare risorse da inserire nella prossima legge di stabilità. Nel suo rapporto 'global macro outlook', Moody's stima infatti che la crescita dell'Italia nel 2016 si attesterà attorno all'1%, e forse anche sotto tale soglia. Moody's avverte quindi che tali tassi di crescita "non saranno sufficienti a far calare la disoccupazione in modo significativo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: