le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: rapina con pistole giocattolo. Gioielliere spara a rapinatore

Due rapinatori tentano di rapinare una gioielleria di Torino armati di quelle che si scoprierà in seguito essere pistole giocattolo, ma il proprietario dell'esercizio spara ad uno dei due, che muore poco dopo.

Due rapinatori tentano di rapinare una gioielleria di Torino, in via Ormea, nel quartiere San Salvario, ma il proprietario dell'esercizio spara ad uno dei due, che muore poco dopo. Stando alle prime ricostruzioni, i due rapinatori sarebbero entrati nella gioielleria intorno alle 17:30 armati di quelle che si scoprierà in seguito essere pistole giocattolo. Chiedono dapprima di vedere i gioielli e poi aggrediscono il proprietario, che però fa in tempo a tirare da sotto il bancone una beretta 9x21. Dopo una breve colluttazione, il titolare della gioielleria spara un solo colpo, colpendo uno dei rapinatori proprio all'altezza dell'arteria omerale. I due tentano quindi la fuga, ma il rapinatore colpito poco dopo si accascia a terra, morendo sul posto nonostante il pronto intervento dei sanitari. Il secondo rapinatore è stato invece arrestato. Gli investigatori hanno acquisito le telecamere di sorveglianza per chiarire definitivamente la dinamica della vicenda.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Ormea# telecamere# Torino