le notizie che fanno testo, dal 2010

Fa esplodere bancomat per rapina con gas acetilene: muore su colpo

Un uomo di 50 anni, con precedenti, è morto la notte scorsa a Pero (Milano) mentre cercava di far esplodere un bancomat per poi rubarne i soldi. Per far esplodere il bancomat sembra sia stato usato del gas acetilene.

Un uomo di 50 anni, con precedenti, è morto la notte scorsa a Pero (Milano) mentre cercava di far esplodere un bancomat per poi rubarne i soldi. L'uomo, originario di Potenza ma residente a Bologna, sembra che avesse altre volte cercato di far saltare in aria i bancomat, ma questa volta l'esplosione è stata troppo forte e il 50enne è morto sul colpo. Sembra che la tecnica sia ben conosciuta dalla polizia, che ora sta cercando di capire se l'uomo ha agito da solo o con dei complici. Per far saltare un bancomat si utilizzerebbe del gas acetilene, estremamente infiammabile, la cui esplosione sarebbe stata generata da un innesco elettrico. Lo scorso febbraio un altro tentativo di furto simile aveva causato gravi ustioni sul ladro. Questa volta, però, l'esplosione del bancomat di una filiale della Banca Popolare di Milano è stata troppo forte, tanto che oltre a causare la morte dell'uomo ha danneggiato anche l'ingresso della banca e alcune auto in sosta.

© riproduzione riservata | online: | update: 16/03/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Fa esplodere bancomat per rapina con gas acetilene: muore su colpo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI