le notizie che fanno testo, dal 2010

Rivoli (Torino): fa irruzione in casa dell'ex moglie, arrestato senegalese

"I Carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato un senegalese per sequestro di persona, violazione di domicilio e rapina aggravata. Il 27 giugno scorso, un 32enne, senegalese, dopo essersi calato dal tetto del condomino di dieci piani di Collegno, aggrappandosi a un tubo, ha sfondato una porta finestra dell'abitazione dell'ex moglie ed è entrato in casa", rende pubblico con una nota la Benemerita.

"I Carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato un senegalese per sequestro di persona, violazione di domicilio e rapina aggravata. Il 27 giugno scorso, un 32enne, senegalese, dopo essersi calato dal tetto del condomino di dieci piani di Collegno, aggrappandosi a un tubo, ha sfondato una porta finestra dell'abitazione dell'ex moglie ed è entrato in casa" si diffonde in un comunicato dall'Arma.
"Ha schiaffeggiato e minacciato con un coltellaccio la donna. Poi l'ha costretta a portarlo in macchina a uno sportello bancomat più vicino e a prelevare la somma di 300 euro. Dopo il prelievo - ragguaglia al termine della nota la Benemerita -, l'uomo l'ha costretta ad accompagnarlo in macchina a Torino dove ha acquistato dello stupefacente, dopodiché è fuggito a piedi. Il senegalese è stato rintracciato il giorno dopo in un albergo di Torino. Nella camera aveva ancora il coltello usato per la rapina. Il gip ha convalidato il fermo e ha applicato la misura della custodia cautelare per i reati di violazione di domicilio, rapina aggravata e sequestro di persona."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: