le notizie che fanno testo, dal 2010

Riccione: si rifiuta di pagare trans, militare minaccia cliente con pistola

Denunciato un militare per rapina in concorso con un transessuale brasiliano, dopo che ha minacciato un cliente.

Un militare in servizio a Rimini è stato denunciato a piede libero con l'accusa di rapina, in concorso con un transessuale brasiliano. Stando alle prime ricostruzioni, alla vigilia di Ferragosto il 41enne militare avrebbe minacciato con una pistola, poi rivelatasi finta, un cliente che si era rifiutato di pagare i 100 euro pattuiti per la prestazione con il trans. L'episodio sarebbe avvenuto nella casa di Riccione del transessuale, dove si era recato dopo aver consultato un sito di incontri. Sembra che una volta conosciuto il transessuale, l'uomo avrebbe cambiato idea senza consumare. A quel punto, il trans dopo aver schiaffeggiato il cliente ha chiesto aiuto al militare, che lo avrebbe minacciato con l'arma.

© riproduzione riservata | online: | update: 18/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
concorso euro rapina Riccione Rimini trans
social foto
Riccione: si rifiuta di pagare trans, militare minaccia cliente con pistola
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI