le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli: armati di coltello rapinano una 41enne. Arrestati 2 fratelli

"I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno tratto in arresto per rapina aggravata in concorso e per resistenza a pubblico ufficiale due fratelli: di 21 anni e 16 anni, entrambi del rione Amicizia (il minorenne è già noto alle forze dell'ordine)", viene riferito con un comunicato dai militi.

"I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno tratto in arresto per rapina aggravata in concorso e per resistenza a pubblico ufficiale due fratelli: di 21 anni e 16 anni, entrambi del rione Amicizia (il minorenne è già noto alle forze dell'ordine)" rende noto l'Arma.
"I predetti sono stati sorpresi in via Ugo Niutta: armati di coltello avevano appena rapinato la borsa a una 41enne ferma in strada ad aspettare degli amici. Alla vista dei Carabinieri si sono dati alla fuga saltando in sella a uno scooter privo di targa. Inseguiti e raggiunti, sono stati bloccati in via Solario ove hanno tentato di opporsi all'arresto. I Carabinieri li hanno comunque disarmati e bloccati dopo una breve colluttazione. Il ciclomotore (di proprietà del 21enne) è stato sottoposto a sequestro insieme al coltello usato per consumare la rapina. Trovata e restituita alla proprietaria la borsa che le era stata rapinata, contenente documenti ed effetti personali vari. Il 21enne è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale e il minore condotto presso un centro di prima accoglienza" rende pubblico in conclusione la Benemerita.

© riproduzione riservata | online: | update: 28/08/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Napoli: armati di coltello rapinano una 41enne. Arrestati 2 fratelli
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI