le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: rapinatore minaccia con bisturi due adolescenti nella metro, arrestato

"I Carabinieri del Comando Provinciale nel corso dei servizi di pattuglia svolti nei mezzanini della metropolitana milanese ed a bordo dei convogli, hanno tratto in arresto, per rapina aggravata, un pregiudicato 23enne di origini palermitane che, utilizzando un bisturi, aveva minacciato due studenti adolescenti", viene divulgato in un comunicato i Carabinieri.

"I Carabinieri del Comando Provinciale nel corso dei servizi di pattuglia svolti nei mezzanini della metropolitana milanese ed a bordo dei convogli, hanno tratto in arresto, per rapina aggravata, un pregiudicato 23enne di origini palermitane che, utilizzando un bisturi, aveva minacciato due studenti adolescenti, di 15 e 16 anni, cui aveva sottratto poche decine di euro" spiegano in una nota dall'Arma.
L'episodio si è verificato nel pomeriggio del 10 gennaio e "a dare l'allarme, mediante il 112, un terzo giovane presente che, interpellato da una delle due vittime, si è prodigato a trasmettere la richiesta d'aiuto. - proseguono i militari - Grazie all'immediato intervento delle 'gazzelle' del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Milano ed alle precise indicazioni fornite dalle vittime, il malfattore è stato bloccato e tratto in arresto mentre cercava di allontanarsi con ancora addosso il bisturi, che è stato sottoposto a sequestro. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita ai legittimi proprietari, felicissimi di essere rientrati in possesso delle loro 'paghette'. Per il rapinatore, tossicodipendente, si sono aperte le porte del carcere."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: