le notizie che fanno testo, dal 2010

Catania: rubano occhiali da sole e aggrediscono a calci e pugni il commesso

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato in flagranza un 27enne, ed un 32enne, per tentata rapina in concorso e lesioni personali. Sono entrati in un negozio di oggettistica in via Archimede a Catania e dopo aver preso un paio di occhiali da sole hanno rifiutato al commesso di pagarlo aggredendolo a calci e pugni", viene esposto in una nota dai militari.

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato in flagranza un 27enne, ed un 32enne, per tentata rapina in concorso e lesioni personali. - si mette al corrente in una nota dall'Arma - Nella serata del 23 gennaio, i predetti, unitamente ad un complice, sono entrati in un negozio di oggettistica in via Archimede a Catania e dopo aver preso un paio di occhiali da sole hanno rifiutato al commesso di pagarlo aggredendolo a calci e pugni."
"Un cliente - espone la Benemerita -, presente nel negozio, ha telefonato al 112 notiziando i Carabinieri della rapina in atto. Una Gazzella, che era in zona, è immediatamente intervenuta sul posto bloccando i due mentre il terzo complice, notato l'arrivo dei militari, è scappato di corsa dileguandosi per le vie limitrofe."
I militi illustrano in ultimo: "La vittima, un 37enne, originario del Marocco, è stato poi soccorso da personale del 118 e trasportato all'Ospedale Garibaldi ove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma cranico con ferite lacero contuse al cuoio capelluto, giudicato g uaribile in 12 giorni. Le indagini sono ancora in corso al fine di identificare il fuggitivo. Gli arrestati sono stati associati nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: