le notizie che fanno testo, dal 2010

Castellaneta: sparano a furgoncino dei gelati per rapina, arrestato 50enne

Arrestato per rapina aggravata un 50enne tarantino.

"I Carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina (Taranto), coadiuvati da personale del Norm della Compagnia di Castellaneta, a termine di tempestiva attività d'indagine, hanno arrestato un 50enne, tarantino, ritenuto responsabile di tentata rapina aggravata. - viene riferito in una nota - Gli operanti hanno accertato che a Castellaneta Marina, sulla statale 106, due soggetti tra cui il 50enne, a bordo di uno scooter, tentavano di fermare la marcia di un furgone adibito al trasporto di gelati, al fine di rapinare l'autista dell"incasso giornaliero".
"I due, esplosi tre colpi di arma da fuoco che attingevano la fiancata laterale del mezzo, venivano però sorpresi dalla fulminea reazione della vittima che accelerava repentinamente riuscendo a sfuggire ai malfattori. - si specifica - Fallita la tentata rapina, nel tentativo di dileguarsi, perdevano il controllo del ciclomotore rovinando al suolo e, mentre il 50enne veniva soccorso e trasportato da personale del 118 presso l'ospedale civile SS. Annunziata di Taranto, dove veniva ricoverato poiché riscontrato affetto da trauma cranico, il complice si allontanava a bordo dello stesso scooter facendo perdere le proprie tracce". "I militari, ricostruita immediatamente la vicenda, traevano in arresto il 50enne che, su disposizione dell'autorità giudiziaria, veniva collocato ai domiciliari presso la struttura ospedaliera. Sono in corso indagini finalizzati all'identificazione del complice dell'uomo".

© riproduzione riservata | online: | update: 16/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Castellaneta: sparano a furgoncino dei gelati per rapina, arrestato 50enne
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI