le notizie che fanno testo, dal 2010

Sequestro sventato a Castel Gandolfo: volevano rapire figlio ristoratore

La polizia è riuscita a sventare un sequestro di persona poche ore prima del rapimento. La banda, composta da 7 italiani e 2 albanesi, pare fosse intenzionata a sequestrare il figlio 21enne di un ristoratore di Castel Gandolfo.

Rapimento sventato a Castel Gandolfo, dove la polizia ha arrestato, poche ore prima del sequestro, 7 italiani e 2 albanesi. L'obiettivo dei sequestratori sarebbe stato il figlio 21enne di un ristoratore di Castel Gandolfo, ma la polizia di Modena che ha lavorato assieme a quella di Roma ha intercettato alcune telefonate della banda, capendo che si stava per mettere a punto un sequestro. Martedì 6 novembre, nel pomeriggio, gli agenti hanno quindi fermato l'auto che probabilmente sarebbe servita per il rapimento del ragazzo, e all'interno hanno trovato passamontagna, una pistola e del gas narcotizzante. Gli agenti sospettano che la banda sia "specializzata" in sequestri lampo, e che in passato abbia colpito altre famiglie che, magari per paura, non hanno denunciato il fatto.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/11/2012

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sequestro sventato a Castel Gandolfo: volevano rapire figlio ristoratore
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI