le notizie che fanno testo, dal 2010

Rapimento Calevo: 4 le persone arrestate. Il trucco dei cellulari

Un quarto uomo è stato arrestato per il rapimento di Andrea Calevo, liberato la vigilia di Capodanno a Sanzana. Prima del blitz, gli agenti hanno isolato i cellulari dei rapitori.

Mentre il 1 gennaio 2013 giunge la notizia che è stato arrestato un quarto uomo coinvolto nel rapimento Andrea Calevo, nuove indiscrezioni emergono in merito al blitz che polizia e carabinieri hanno effettuato la vigilia di Capodanno a Sarzana per liberare il giovane impreditore di Lerici . Mentre Calevo era tenuto prigioniero in una stanzetta di una casa di proprietà di un imprenditore di Ameglia di 70 anni, le forze dell'ordine hanno isolato i telefoni cellulari dei due sequestratori che tenevano in ostaggio il rapito. Per evitare che nel blitz potesse infatti succedere qualcosa ad Andrea Calevo, gli agenti hanno isolato i cellulari del nipote del 70enne imprenditore (che stava per essere arrestato nel centro di Sarzana) e del complice albanese. Costretti ad uscire dall'abitazione per connettersi al cellulare, i due rapitori sono stati arrestati. A quel punto, la liberazione di Calevo è stata possibile senza il timore di mettere in pericolo il giovane imprenditore di Lerici. Il quarto uomo arrestato è un albanese di 23 anni, mentre le forze dell'ordine ipotizzano che altre 7 persone sarebbero coinvolte, a vario titolo, nel rapimento di Andrea Calevo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: