le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: ex dipendente Acea sorpreso a rubare 120 Kg di cavi in rame

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 40 anni, disoccupato e con precedenti, perché sorpreso a rubare un grosso quantitativo di cavi elettrici in rame, dall'interno di una cabina Acea, nel quartiere Eur. E' un ex dipendente dell'azienda Acea", fa sapere in un comunicato la Benemerita.

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 40 anni, disoccupato e con precedenti, perché sorpreso a rubare un grosso quantitativo di cavi elettrici in rame, dall'interno di una cabina Acea, nel quartiere Eur" scrive in una nota l'Arma.
"I Carabinieri sono stati allertati a seguito di una segnalazione arrivata al 112 Nue. Giunti all'incrocio di viale città d'Europa con via Helsinky, dove è ubicata una cabina elettrica, hanno pizzicato l'uomo mentre caricava la matassa di cavi di rame, all'interno della sua autovettura. Bloccato il 40enne, i militari hanno scoperto che è un ex dipendente dell'azienda Acea e che per questo era pratico nel muoversi all'interno delle cabine elettriche. Il rame recuperato dai militari, quantificato in 120 kg è stato poi riconsegnato ad un responsabile della municipalizzata. L'uomo è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo" chiariscono infine dalla Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Acea# Carabinieri# elettriche# Europa# militari# rame# Roma