le notizie che fanno testo, dal 2010

WRC, Citroen punta sul giovane Neuville. A lui le chiavi della DS3

Nel 2012 sarà Thierry Neuville a guidare la Citroen DS3 WRC, per il prossimo World Raly Championship. Il 22enne belga arriva direttamente dall'Intercontinental Rally Challenge e cercherà di seguire le orme di Sébastien Loeb e Sébastien Ogier.

Per Thierry Neuville è l'occasione di una vita. Il 22enne belga è stato ufficializzato pilota della Citroen per il prossimo mondiale di rally WRC, arrivando direttamente dall'Intercontinental Rally Challenge (IRC) dove è stato in lotta per il titolo 2011 fino all'ultima gara. Si può dire che per Neuville si tratterà di una "prova", visto che per ora è confermato per sole nove gare del 2012 a bordo della DS3 WRC assieme al navigatore Nicolas Gilsoul. Tra le tappe non figura infatti Nuova Zelanda ed Italia ed anche la sua presenza in Francia e Spagna risulta ancora provvisoria visto che dipenderà dai risultati ottenuti a inizio stagione. "Faccio ancora un po' fatica a crederci" ha confessato il giovane belga, che ammette di aver sempre sognato di poter guidare la Citroen DS3 WRC. Carico come non mai, Neuville spera di impressionare la Citroen Racing in modo che continui a puntare su di lui: "Farò tutto il possibile per ripagarli della loro fiducia - ha confessato - Il mio piano per le prossime settimane è di non perdermi nemmeno una prova, ascoltare i consigli che riceverò e capire come la squadra e la macchina lavorano". Entusiasta anche Olivier Quesnel, boss di Citroen, che vorrebbe vedere in Neuville quello che hanno fatto a livello mondiale Sébastien Loeb e Sébastien Ogier.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Citroen# Francia# Italia# Nuova Zelanda# rally# Spagna