le notizie che fanno testo, dal 2010

Gareth Roberts morto nel rally Targa Florio: video incidente

Il navigatore Gareth Roberts, 24 gallese, è morto durante il rally della 96esima edizione della Targa Florio. Il pilota Craig Breen è rimasto illeso . Un guard rail è penetrato nell'abitacolo, come successe anche a Robert Kubica.

Il navigatore 24enne gallese, Gareth Roberts, ha purtroppo perso la vita durante la 96esima edizione della Targa Florio, che insieme alla Mille Miglia è la più antica e nota gara automobilistica italiana, che si svolge in Sicilia.
Gareth Roberts è morto sul colpo a seguito di un incidente avvenuto nel corso della gara, a bordo della Peugeot 207 guidata dal pilota irlandese Craig Breen.
L' incidente che ha spezzato la vita di Gareth Roberts è avvenuto sulla Strada provinciale 136, vicino Cefalù, in provincia di Palermo, come si può vedere anche in un video postato su Youtube.
La dinamica dell'incidente è molto simile a quella avvenuta nel febbraio 2011 che ha coinvolto il campione di Formula Uno Robert Kubica, rimasto gravemente ferito.
A seguito della tragedia, il comitato organizzatore ha deciso di annullare la gara, valevole per l'Intercontinental Rally Challenge e per il Campionato italiano Rally.
"L'incidente si è svolto a vista del commissario addetto del posto, che ha visto la macchina uscire, e ha dato immediatamente l'allarme, intervenendo prima lui con l'estintore" viene spiegato nel corso della conferenza stampa della 96ma Targa Flori dal comitato organizzatore, sottolienando come "l'ambulanza si trovava a circa un chilometro ma purtroppo la dinamica dell'incidente non ha dato spazio a nessun tipo di intervento".
In conferenza stampa viene spiegato quindi come la curva sinistra che ha causato l'incidente era "quasi a vista, nulla di impegnativo, per cui la macchina ha soltanto allargato la traiettoria ed ha colpito con il lato destro la cuspide guard rail che purtroppo è penetrata nell'abitacolo, colpendo il navigatore" Gareth Roberts.
Il pilota Craig Breen è per fortuna rimasto illeso, anche se visibilmente scioccato.
Il comitato organizzatore della 96esima edizione della Targa Florio precisa comunque che quel "tratto di gara viene abitualmente usato in tutti e due i sensi e non si sono mai registrati incidenti - concludendo che la morte di Gareth Roberts è quindi "una tragica fatalità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: