le notizie che fanno testo, dal 2010

Gran Premio delle Nazioni 2013 quad: muore 19enne pilota inglese. Video Mediaset

Tragedia al Gran Premio delle Nazioni 2013 di quadcross e sidecarcross, presso il crossodromo di Cingoli (Macerata) Sabato due piloti, nel corso delle prove del campionato di sidecar, sono rimasti gravemente feriti. Domenica, invece, è morto Connor Smith, un 19enne pilota inglese, dopo che il suo quad è rimasto travolto dalle altre vetture. Ferito lievemente anche un pilota italiano, Filippo Rondinini.

Tragedia al crossodromo di Cingoli, in provincia di Macerata, che ospitava il Gran Premio delle Nazioni 2013 di quadcross e sidecarcross. Connor Smith, un pilota inglese di 19 anni, infatti, è purtroppo morto nella mattina di domenica, vittima di un incidente avvenuto poco dopo l'inizio di una prova prima della gara di quad. Come si vede dalle immagini (video Mediaset) il quad del giovane pilota inglese si è bloccato su una salita, in mezzo alla pista, venendo poco dopo travolto dalle altre vetture. Stando alle prime ricostruzioni, Connor Smith è stato sbalzato fuori ed è rimasto schiacciato sotto il manubrio del suo quad, che gli ha compresso violentemente il torace. Sembra che all'arrivo dei soccorsi, Connor Smith fosse ancora vigile, ma il pilota 19enne è poi purtroppo deceduto a causa delle gravi ferite riportate. Momenti di paura anche per un pilota italiano, Filippo Rondinini di 27 anni, rimasto ferito nello scontro con il quad di Connor Smith e trasportato d'urgenza all'ospedale di Ancona. Gli accertamenti medici, però, hanno escluso complicanze, e preoccupazioni. Pare che anche sabato sera ci sia stato un grave incidente, nel corso delle prove del campionato di sidecar, con due piloti feriti gravemente dopo un salto mal riuscito.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: