le notizie che fanno testo, dal 2010

Irma Testa nella storia: prima azzurra del pugilato a qualificarsi alle Olimpiadi

Irma Testa (60 kg) ha conquistato la finale di pugilato del Torneo Continentale di qualificazione a cinque cerchi in svolgimento a Samsun, in Turchia guadagnando uno dei due pass olimpici. Ma per la 19enne boxer Irma Testa questo non vuol dire solamente volare alle Olimpiadi di Rio 2016 ma conquistare un posto nella storia del pugilato italiano.

Irma Testa (60 kg) ha conquistato la finale di pugilato del Torneo Continentale di qualificazione a cinque cerchi in svolgimento a Samsun, in Turchia, battendo la bulgara Staneva 2-1 e guadagnando così, automaticamente, uno dei due pass olimpici a disposizione nella categoria, indipendentemente dall'esito della sfida decisiva. Ma per la boxer Irma Testa, nata a Torre Annunziata il 28 dicembre 1997, questo non vuol dire solamente volare alle Olimpiadi di Rio 2016 ma conquistare un posto nella storia del pugilato italiano. La Testa infatti è la prima donna azzurra a ottenere il pass olimpico nella disciplina. "Il mio è un sogno che si avvera. La mia qualificazione a Rio è anche un messaggio a tutte le donne: fate boxe perché fa bene e vi rende belle" commenta l'azzurra.
Irma Testa, nel suo palmares, vanta tra l'altro l'argento ottenuto nella seconda edizione dei Giochi Olimpici Giovanili Estivi 2014 a Nanchino. L'azzura regala quindi al pugilato la terza qualificazione per Rio 2016, dopo Valentino Manfredonia (primo pass individuale dell'Italia Team) e Clemente Russo (alla sua quarta, storica partecipazione ai Giochi Olimpici).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: