le notizie che fanno testo, dal 2010

Produzione industriale in calo a giugno. Meno 1% su anno, peggior dato da 2015

Ancora in calo la produzione industriale. Secondo l'Istat a giugno 2016 la produzione industriale è calata dello 0,4% rispetto a maggio e dell'1% su base annua, peggior dato dal 2015.

La produzione industriale è ancora in calo e registra il peggior dato da inizio 2015, sia secondo l'indice grezzo che per quello corretto per gli effetti di calendario, essendo stati i giorni lavorativi gli stessi di giugno dello scorso anno.

Secondo l'Istat infatti a giugno 2016 la produzione industriale è calata dello 0,4% destagionalizzato rispetto a maggio e dell'1% su base annua. Anche nella media del trimestre aprile-giugno la produzione cala dello 0,4%, nei confronti del trimestre precedente.

L'istituto di statistica precisa inoltre che rispetto al mese di maggio tutti i raggruppamenti sono in flessione tranne i beni strumentali, che risultano invece stazionari.

Anche il confronto tendenziale mostra cali per quasi tutti i raggruppamenti, ad esclusione, in questo caso, dei beni intermedi, la cui produzione è stata interessata da un aumento di 0,8 punti percentuali.

Da via Cesare Balbo viene inoltre specificato che per quanto riguarda i settori di attività economica a giugno 2016 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (più 2,3%), della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (più 1,4%) e della fabbricazioni di prodotti chimici (più 0,8%).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: