le notizie che fanno testo, dal 2010

Garante privacy: urgente mettere in sicurezza banca dati Agenzia Entrate

E' urgente mettere in sicurezza il sistema di banche dati dell'Agenzia delle Entrate. "Nessun allarmismo ma non bisogna sottovalutare i rischi e i rischi sono molto elevati per la protezione dei dati" denuncia il Garante della privacy, Antonello Soro.

E' urgente mettere in sicurezza il sistema di banche dati dell'Agenzia delle Entrate. "Nessun allarmismo ma non bisogna sottovalutare i rischi e i rischi sono molto elevati per la protezione dei dati" denuncia il Garante della privacy, Antonello Soro, intervenendo a Sky Tg Economia, spiegando che nel corso di diverse ispezioni e attività di monitoraggio sul complesso sistema di banca dati dell'Agenzia delle Entrate "sono emerse numerose criticità" la cui "fondatezza" è stata riconosciuta anche dall'Agenzia delle Entrate.
Un allarme che ha preoccupato non poco Federconsumatori che ricorda come abbia "più volte denunciato come nel nostro Paese la sfida della sicurezza informatica sia stata gravemente e colpevolmente sottovalutata". "In più occasioni abbiamo richiamato l'attenzione sulla la vulnerabilità dei dati personali e sulla urgenza di garantire la tutela dei dati sanitari" viene fatto sapere quindi in una nota della federazione dei consumatori.
"L'allarme per l'anagrafe tributaria desta preoccupazione per le gravi lacune riscontrate dal Garante. Lacune che gettano ombre inquietanti e interrogativi urgenti sulla documentazione che perviene al Ministero delle Finanze - si spiega quindi -, per esempio i certificati telematici di malattia con diagnosi indicate per esteso. Federconsumatori ritiene doveroso garantire gli investimenti necessari per tutelare la sicurezza dei cittadini e dei loro dati, specialmente quelli delicati che riguardano l'ambito sanitario."
"È fondamentale in tal senso predisporre la più completa e capillare protezione della raccolta di dati sensibili, richiamando alla responsabilità ed alla massima attenzione tutti i soggetti preposti alla raccolta (Regioni, ASL, strutture ospedaliere, medici di famiglia, ecc)" conclude l'associazione.
Da parte sua a stretto giro l'Agenzia delle Entrate precisa che "nella gestione dell'anagrafe tributaria e nelle politiche di sicurezza indirizzate anche al partner tecnologico Sogei, ha da tempo intrapreso un percorso di adeguamento ai principi che ispirano la vigente normativa in materia di protezione dei dati personali raggiungendo elevati livelli di efficacia ed efficienza".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: