le notizie che fanno testo, dal 2010

Valente (PD): garantire i livelli occupazionali di Italia Lavoro

"Già lo scorso 18 marzo, il gruppo del PD in commissione Lavoro ha segnalato l'esigenza di assicurare continuità occupazionale ai precari della società Italia Lavoro", così in una nota Valente dal Partito Democratico.

"Già lo scorso 18 marzo - dichiara in una nota Valeria Valente, deputata dem -, il gruppo del PD in commissione Lavoro ha segnalato l'esigenza di assicurare continuità occupazionale ai precari della società Italia Lavoro. In quella occasione, il governo diede ampia rassicurazione sull'ammontare degli stanziamenti comunitari che avrebbero consentito il mantenimento dei livelli occupazionali della società, tant'è che successivamente si sono svolte procedure per la selezione di personale per coprire i contratti scaduti, conclusesi con la pubblicazione, il 9 giugno scorso, della graduatoria dei 450 vincitori. A tutt'oggi non sono stati ancora contrattualizzati: secondo le nuove disposizioni introdotte da uno dei decreti attuativi del Jobs Act, infatti, per potere instaurare contratti di collaborazione coordinata e continuativa, serve un preliminare accordo sindacale che spieghi i motivi che rendono necessaria la deroga. - domandando infine - Quali azioni saranno intraprese per raggiungere quest'accordo necessario alla stipula dei contratti con i 450 precari già selezionati da Italia Lavoro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# governo# Italia# Jobs Act# PD# precari# Valeria Valente