le notizie che fanno testo, dal 2010

Povertà: dal 2010 crescita abnorme, 11,9% famiglie in grave difficoltà

Il Codacons commenta i dati Istat sulla povertà in Italia, rilevando come si è passati dal 6,9% di famiglie in grave deprivazione materiale nel 2010 all'11,9% del 2016.

"I dati sulla povertà e sul disagio economico delle famiglie sono tutt'altro che stabili in Italia, e registrano una crescita abnorme rispetto al periodo della crisi economica" denuncia in una nota il Codacons, commentando il dossier Istat sul Def illustrato oggi nel corso dell'audizione nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

«L'Istat ci dice che l'11,9% delle famiglie italiane nel 2016 si è trovata nelle condizioni di 'grave deprivazione materiale' - spiega il presidente Carlo Rienzi - Numeri letteralmente esplosi rispetto al 2010 quando, in piena crisi economica, il numero di famiglie in situazione di grave deprivazione materiale secondo l'istituto di statistica si fermava al 6,9%. Questo significa che il disagio economico dei nuclei familiari italiani è peggiorato di anno in anno, e che i governi che si sono succeduti non hanno fatto nulla per contrastare la povertà che anziché ridursi è aumentata in modo esponenziale in Italia».

© riproduzione riservata | online: | update: 19/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Povertà: dal 2010 crescita abnorme, 11,9% famiglie in grave difficoltà
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI