le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali pentathlon moderno 2015: dall'8 al 13 aprile a Roma, Foro Italico

La terza prova di Coppa del Mondo di pentathlon moderno si svolgerà a Roma, principalmente nell'area del Foro Italico. Le gare dei Mondiali di pentathlon moderno inizieranno l'8 aprile con quelle di qualificazione femminile e termineranno il 13 aprile con la staffetta mista uomo e donna. Le tre finali del 10, 11 e 13 aprile, saranno trasmesse in live streaming sul canale ufficiale della UIPM.

Roma ospiterà, dall'8 al 13 aprile 2015, la terza prova di Coppa del Mondo di pentathlon moderno, e le gare si disputeranno principalmente nell'area del Foro Italico. Come informa in una nota la Federazione Italiana Pentathlon Moderno, la scherma si svolgerà nella Sala delle Armi di viale delle Olimpiadi, il nuoto alla piscina dei Mosaici del Foro Italico, l’equitazione al Pony Club Roma all’Acquacetosa e il combined all’interno dello Stadio dei Marmi Pietro Mennea. Le gare romane inizieranno mercoledì 8 aprile con quella di qualificazione femminile, dove le pentatlete, suddivise in tre gruppi, gareggeranno per conquistare i 36 posti della finale di venerdì 10 aprile. Giovedì 9 aprile sarà invece il turno delle qualificazioni maschili, con i pentatleti a caccia dei 36 posti per la finale di sabato 11 aprile. Lunedì 13 aprile, infine, si svolgerà la finale a staffetta mista (un uomo e una donna per ciascuna nazione). Le tre finali del 10, 11 e 13 aprile, saranno trasmesse in live streaming sul canale ufficiale della UIPM (www.pentathlon.org) e una sintesi sarà trasmessa nei giorni successivi su RaiSport. La quarta e ultima tappa dei Mondiali di pentathlon moderno avrà invece luogo a Kecskemét (Ungheria) dove si assegneranno gli ultimi punti validi per conquistare l’accesso alla finale del 14 giugno di Minsk. La competizione nella capitale bielorussa assegnerà inoltre due carte olimpiche per Rio 2016 ai vincitori (uomini e donne). Ai Mondiali di pentathlon moderno partecipano in totale 201 atleti in rappresentanza di 34 nazioni, tra i quali 25 azzurri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: