le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensione ridotta da 800 a 600 euro, anziana a Gela si suicida

Ridotta la pensione da 800 a 600 euro, e una donna di 78 anni si è suicidata per paura di non poter arrivare alla fine del mese.

Non è chiaro il motivo per cui l'Inps abbia ridotto di 200 euro la pensione di reversibilità ad una anziana di Caltanisetta, vedova da un anno, ma le conseguenze purtroppo ormai sono note, visto che la donna si è suicidata avendo il terrore di non potercela fare a sopravvivere con così pochi soldi.
Fino ad un mese fa percepiva 800 euro di pensione, mentre l'ultima volta si è vista consegnare un assegno da 600 euro. Sarebbe questo il motivo scatenante, secondo i parenti, che l'ha portata oggi a gettarsi dal quarto piano della sua abitazione, a Gela, nonostante la sorveglianza dei figli, che da qualche giorno cercavano di farle sempre compagnia dopo aver notato i primi sintomi di quella che sembrava essere una depressione. Per i familiari, infatti, la signora di 78 anni aveva il terrore di non riuscire più ad arrivare alla fine del mese con soli 600 euro di pensione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# depressione# euro# Gela# Inps# pensione# reversibilità# vista