le notizie che fanno testo, dal 2010

Blocco perequazione, Zanetti: coperture da pensioni oltre 10 volte la minima

Per coprire il buco di bilancio causato dalla norma della riforma Fornero sul blocco della perequazione per le pensioni superiori a tre volte il minimo Inps, incostituzional, il sottosegretario all'Economia Enrico Zanetti auspica "il ricalcolo con il sistema contributivo delle pensioni oltre 10 volte la minima e l'applicazione di un contributo di solidarietà sul differenziale".

La Consulta ha sentenziato che la norma contenuta nella riforma Fornero che stabiliva il blocco della perequazione per le pensioni superiori a tre volte il minimo Inps è incostituzionale. Ciò ha prodotto un buco nelle casse dello Stato di quasi 17 miliardi, che il governo a quanto pare non sa ancora dove andare a prendere. Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha già chiarito che non permetterà che la sentenza vada a far saltare i conti pubblici. Gli fa eco il suo sottosegretario Enrico Zanetti, nonché segretario nazionale di Scelta Civica. In una nota Zanetti infatti anticipa: "Se la sospensione dell'indicizzazione per due anni sulle pensioni di oggi oltre tre volte la minima è incostituzionale, mentre il passaggio dal più generoso sistema retributivo a quello contributivo per i pensionati di domani non lo è, credo proprio che sia il caso di applicare ovviamente la sentenza, ma anche di recuperare il disegno di legge di Scelta Civica con il quale si prevedeva il ricalcolo con il sistema contributivo delle pensioni oltre 10 volte la minima e l'applicazione di un contributo di solidarietà sul differenziale tra la pensione contributiva pagata dell'avente diritto e la pensione retributiva regalata dallo Stato". Zanatti sottolinea quindi che la proposta di legge "oggi diventa fondamentale per ripristinare un minimo di equità nella distribuzione dei sacrifici tra le generazioni e per evitare che le risorse necessarie ad ottemperare la sentenza arrivino da misure che possano penalizzare i contribuenti e il sostegno alla crescita economica. - concludendo - Meglio che le coperture arrivino dai trattamenti pensionistici molto elevati, se privi di corrispondente contribuzione sottostante, come è sicuramente il caso dei trattamenti pensionistici di tanti tra coloro che hanno redatto quella sentenza".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: