le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano, Sesto San Giovanni: furgone in retromarcia uccide mamma di 3 gemelli

A Sesto San Giovanni (Milano), un furgone è caduto da un terrapieno mentre era in retromarcia, piombando sulla sottostante rampa dei garage e uccidendo una donna di 43 anni, mamma di 3 gemelli di 7 anni. Sembra che il conducente del furgone non avesse la patente di guida.

Tragedia a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Un furgone, appartenente ad un'impresa edile che stava effettuando dei lavori nel palazzo di condominio del quartiere milanese, è caduto da un terrapieno mentre era in retromarcia, piombando sulla sottostante rampa dei garage dove una donna, insieme ad un'amica, stava prendendo la bicicletta. Il furgone ha investito in pieno la donna di 43 anni, mamma di tre gemelli di 7 anni, uccidendola sul colpo. Per fortuna, l'amica è rimasta miracolosamente illesa, ancora sotto shock per l'incidente. Stando alle prime ricostruzioni, al volante del furgone c'era un operaio egiziano di 36 anni, senza la patente di guida. Sembra che l'operario dell'impresa edile dovesse solamente spostare di pochi metri il furgone, ma mentre effettuava la retromarcia l'autista non avrebbe visto la barriera metallica che separava la discesa ai box, precipitando di sotto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# incidente# Milano# patente# Sesto San Giovanni