le notizie che fanno testo, dal 2010

Parapendio: al via la Red Bull X-Alps 2013 e Acromax

Al via Acromax, la coppa del mondo di acrobazia in parapendio, dall'8 al 14 luglio a Gemona del Friuli (Udine). Dal 7 luglio, parte l'edizione 2013 della Red Bull X-Alps, a cui partecipano per l'Italia il 26enne di Merano Aaron Durogati e l'alto atesino di 43 anni Andy Frotscher.

Al via Acromax, la coppa del mondo di acrobazia in parapendio, sotto l'egida della Federazione Aeronautica Internazionale, della Federazione Italiana Volo Libero e dell'Aero Club d'Italia. Appuntamento con la massima competizione di volo acrobatico dall'8 al 14 luglio a Gemona del Friuli (Udine), e più precisamente il teatro della manifestazione Acromax, sarà il Lago di Cavazzo, o Lago dei Tre Comuni (Cavazzo Carnico, Trasaghis e Bordano), dove atterreranno i piloti provenienti da una dozzina di nazioni, che decolleranno invece dal monte San Simeone, a 1180 metri d'altezza. Durante il volo i concorrenti eseguiranno figure acrobatiche in "solo", cioè individuale, e "syncro", vale a dire in coppia. Come precisa la FIVL (Federazione Italiana Volo Libero), la gara è suddivisa in due parti: i primi tre giorni varranno come Campionato Italiano di acrobazia e serviranno anche come prove libere per i partecipanti alla coppa del mondo che occuperà gli ultimi tre. Testimonial dell'evento e del progetto "Gemona Città dello Sport e del Benstare" la campionessa europea di parapendio, la friulana Nicole Fedele.

Inizia invece oggi, 7 luglio, da Salisburgo in Austria per concludersi a Montecarlo, l'edizione 2013 della Red Bull X-Alps, a cui partecipano 32 i piloti di parapendio, provenienti da 21 nazioni. Alla Red Bull X-Alps 2013 sarà obbligatorio aggirare 10 punti geografici prestabiliti al cospetto di panorami mozzafiato come la vetta dello Zugspitze (2962 m), la montagna più alta della Germania, oltrepassare l'Oberland Bernese in Svizzera, salire fino al Cervino (4478 m), superare il Monte Bianco (4810 m), prima di dirigersi a sud lungo le Alpi Marittime, verso la sospirata meta finale. Come rende noto la FIVL, a rappresentare l'Italia è il 26enne di Merano Aaron Durogati, che lo scorso gennaio ha vinto la Coppa del Mondo di parapendio, e Andy Frötscher, alto atesino di 43 anni, che ha preso parte a tutte le edizioni dell'X-Alps.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: