le notizie che fanno testo, dal 2010

Campionati Italiani di deltaplano a Gemona: volo libero in Friuli

Nei cieli della Carnia si sfideranno nel volo libero 100 piloti italiani ed esteri per contendersi, decollando dal monte Cuarnan, sopra Gemona, e dal monte Val Secca, presso Crostis, Ravascletto, il Campionato Italiano di deltaplano . Dal 14 al 22 luglio il più importante evento di volo libero che abbia mai toccato il Friuli.

Gemona ed altri comuni della Carnia in Friuli si preparano al grande evento che celebra il vento, la libertà e lo sport. Gemona (Udine) ospiterà dal 14 al 22 luglio la 38esima edizione dei Campionati Italiani di deltaplano, il più importante evento di volo libero che abbia mai toccato il Friuli.
I numeri della manifestazione parlano di 100 piloti da tutta Italia e dall'estero, grazie alla "formula Open", con adesioni giunte da Austria, Slovenia, Scozia, Ucraina, Polonia, Repubblica Ceca, Germania, Svizzera e Russia. Come si legge in una nota della Federazione Italiana Volo (FIVL) : "Il programma della manifestazione, organizzata dalle associazioni Volo Libero Friuli, Volo Libero Carnia e Ali Libere Gemona con la discesa in campo oltre cinquanta volontari, prevede di usare, a seconda delle condizioni meteo dei sette giorni di gara, i decolli posti sul monte Cuarnan (1372 m), sopra Gemona, e sul monte Val Secca (1900 m) presso Crostis, Ravascletto. Da qui i piloti voleranno nei cieli della Carnia, con possibilità di sconfinare in Slovenia, Veneto ed Austria prima di raggiungere gli atterraggi ufficiali a Bordano, Cercivento o Enemonzo". Tra i piloti italiani presenti ci saranno Alex Ploner, Christian Ciech ed Anton Moroder, rispettivamente campione, vice campione mondiale e campione italiano in carica, e, come si legge ancora nel comunicato "i membri della squadra nazionale che lo scorso anno ha conquistato il titolo mondiale per l'ennesima volta".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: