le notizie che fanno testo, dal 2010

Bagheera a Bagheria: la pantera nera a Palermo

Una pantera si aggira per Palermo e molti giurano che non sia uno spettro, ma sia vera come il maialino che la Forestale ha messo come "esca" per catturarla. Ma Bagheera potrebbe spostarsi dalla collina di Bellolampo a Bagheria in piena emergenza rifiuti.

Una pantera si aggira per Palermo e molti giurano che non sia uno spettro, ma sia vera come il maialino che la Forestale ha messo come "esca" per catturarla. Ormai la pantera è quasi una psicosi collettiva a Palermo tanto che spuntano nuove segnalazioni ogni giorno. Il grande felino incute paura e sembra mettere in difficoltà anche la scientifica che ha analizzato senza successo (abituata a peli umani e non di pantere) un collare con presenza di peli neri trovato nei dintorni della collina di Bellolampo, forse appartenuto al padrone della misteriosa pantera.
Chi l'ha vista da vicino giura che è lunga "sui 90 centimetri" ma dei gatti allevati a polmone e durelli di pollo in un degradato e famigerato quartiere romano in particolare, sono "in media" lunghi 90 centimetri (e senza coda!).
Eppure la comoda gabbia della Forestale nella pineta sopra via Bronte esiste, e non è uno scherzo. La gabbia è progettata per catturare la pantera senza farle del male e senza che l'elegante felino mangi il povero "maialino esca" (che è protetto da una ulteriore gabbia più piccola). Giuseppe Chiarelli della Forestale parla con affetto del maialino: "Non lo vogliamo stressare: vogliamo che stia lì solo il tempo necessario per tentare la cattura della pantera". Ma sino ad ora niente di nuovo, la pantera furba come Bagheera forse ha intuito lo stratagemma e sta razziando, come sostengono le gattare palermitane, tutto il cibo per gatti che riesce a trovare. Altri in rete temono che la pantera faccia un salto a Bagheria, relativamente poco distante, che ancora combatte con i rifiuti, per trovare qualche topo di cui va ghiotta come i suoi amici gatti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: