le notizie che fanno testo, dal 2010

Pallanuoto: Setterosa parte per Gouda, in palio 4 posti per Rio 2016

"La Nazionale femminile di pallanuoto partirà domenica pomeriggio per Amsterdam per raggiungere in serata Gouda, dove da lunedì 21 a lunedì 28 marzo parteciperà al torneo di qualificazione olimpica", illustra in una nota il Comitato olimpico nazionale italiano.

"La Nazionale femminile di pallanuoto partirà domenica pomeriggio per Amsterdam per raggiungere in serata Gouda, dove da lunedì 21 a lunedì 28 marzo parteciperà al torneo di qualificazione olimpica. Non c'è più Cuba, sostituita dalla Germania, e così l'Italia gioca con le tedesche il suo match d'esordio al torneo di qualificazione olimpica in Olanda" viene fatto sapere in un comunicato del CONI. Le tedesche sostituiscono Cuba che è stata costretta a rinunciare all'ultimo momento perchè non aveva più il numero di atlete sufficiente.
Dal Comitato olimpico nazionale italiano ricordano inoltre: "L'ultimo precedente tra Italia e Germania è stato il 13 gennaio a Belgrado, nel secondo turno della fase preliminare dei campionati europei. In Serbia hanno stravinto le azzurre 22-3 che sono andate a segno in dieci (tutte, escluse Cotti e i due portieri) e alla fine del torneo hanno vinto la medaglia di bronzo battendo in finale la Spagna 10-9. La Germania, invece, ha chiuso gli Europei ottava, battuta in finale dalla Francia 13-9."
Le prime quattro classificate si qualificano alle Olimpiadi di Rio 2016, quindi i quarti di finale di sabato 26 marzo diventano gli incontri decisivi. Il Setterosa è inserito nel gruppo B con Germania, Francia, Olanda, Nuova Zelanda e Russia.
Alla vigilia della partenza il commissario tecnico Fabio Conti ha comunicato le 13 convocate per il torneo di qualificazione olimpica, confermando in blocco la squadra che si è classificata terza a Belgrado. Ecco quindi laa squadra per Gouda 2016: Laura Teani e Elisa Queirolo, Roberta Bianconi e Giulia Emmolo, Rosaria Aiello, Federica Radicchi, Arianna Garibotti e Giulia Gorlero, Teresa Frassinetti, Aleksandra Cotti, Francesca Pomeri, Chiara Tabani, Tania Di Mario.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: