le notizie che fanno testo, dal 2010

Osteoporosi: esami gratuiti e Sole per la prevenzione

In occasione della "Giornata Mondiale dell'osteoporosi" sono stati coinvolti circa 70 ospedali italiani che metteranno a disposizione attraverso la campagna "Sostieni il peso degli anni" materiale informativo ed esami gratuiti, anche per i disturbi legati alla menopausa.

L'osteoporosi è una malattia che si contraddistingue per una diminuizione della componente proteica e minerale dell'osso con successiva modificazione della microstruttura dello scheletro. Tra le malattie ossee è certamente la più diffusa, ha un andamento cronico e si manifesta con un una notevole predisposizione alle fratture in quanto l'osso perde la propria consistenza diventando poroso e friabile.
La malattia che si suddivide in primaria (comprende il 95% dei casi) o secondaria, cioè dipendente da malattie come, ad esempio, l'iperparatiroidismo, o dall'uso di farmaci osteotossici, colpisce entrambi i sessi di tutte le etnie (in particolare quelle europee ed asiatiche) ma soprattutto quello femminile dopo la menopausa, che ne aumenta il rischio sino a 4 volte. Secondo le ultime stime 1 donna su 4, dopo i 50 anni d'età, presenterebbe problemi di fragilità ossea, mentre oltre 75 milioni sarebbero gli individui colpiti nel mondo. Per quanto riguarda il nostro Paese, si registrerebbero ogni anno circa 90.000 fratture del femore, 110.000 del polso e 1.400.000 delle vertebre.
Per sensibilizzare l'opinione pubblica, specialmente quella femminile, è nata la "Giornata mondiale dell'osteoporosi", che quest'anno, il 20 ottobre prossimo, festeggia la 14esima edizione. La sensibilizzazione è davvero urgente dal momento che secondo le statistiche solo il 50% delle persone sa esattamente cosa sia l'osteoporosi e conosce il ruolo sostanziale dell'esposizione al sole come stimolante della produzione della vitamina D nelle ossa. Invece 9 donne su 10 sanno che il calcio è importantissimo per la formazione delle ossa e che si trova nel latte e nei suoi derivati.
In occasione della "Giornata mondiale dell'osteoporosi" l'I.R.C.C.S. Neuromed e l'O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) hanno voluto, coinvolgendo nell'operazione circa 70 ospedali italiani già premiati con il "Bollino Rosa", mettere a disposizione (nell'ambito della campagna di sensibilizzazione che ha scelto come slogan "Sostieni il peso degli anni") materiale informativo, incontri con specialisti del settore ed esami gratuiti. A Milano hanno aderito tra gli altri il Niguarda e il San Carlo, mentre a Roma l'ambulatorio per la valutazione dei disturbi e delle patologie correlate alla menopausa del Dipartimento per la Tutela della salute della Donna e della Vita nascente del Policlinico Gemelli, diretto dal professor Giovanni Scambia, il 26 ottobre prossimo (presso l'ambulatorio del settimo piano del Gemelli) offrira', su prenotazione, 60 MOC ad ultrasuoni gratuite.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: