le notizie che fanno testo, dal 2010

Pontelangorino: uccisi con sacchetto in testa moglie e marito, scopre i corpi figlio 16enne

Si indaga per duplice omicidio riguardo al caso della coppia di coniugi di Pontelangorino, nel ferrarese, ritrovata morta in casa con sulla teesta un sacchetto di plastica. A ritrovare i corpi senza vita il figlio 16enne.

E' stata in breve tempo scartata l'ipotesi dell'omicidio-suicidio in merito al ritrovamento a Pontelangorino, nel Ferrarese, dei cadaveri di un uomo di 59 anni e di una donna di 45, marito e moglie.

Il corpo senza vita dei due coniugi, infatti, sono stati trovati dal figlio 16enne in due punti diversi della casa: lui in garage e lei in cucina. Marito e moglie avevano entrambi un sacchetto di plastica in testa, ma anche alcune altre lesioni segno probabile di una aggressione.

Ecco perché i carabinieri di Ferrara e di Comacchio indagano per duplice omicidio.

Le vittime, Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, erano i titolari del ristorante La Greppia di San Giuseppe di Comacchio. Oltre al 16enne che ha ritrovato morti i genitori quando è tornato a casa, probabilmente dopo la scuola, la coppia ha anche un figlio maggiore ma che vive a Torino.

© riproduzione riservata | online: | update: 10/01/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Pontelangorino: uccisi con sacchetto in testa moglie e marito, scopre i corpi figlio 16enne
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI